sabato 5 agosto 2017

Antonio Gramsci: Una generazione che deprime la generazione precedente, che non riesce a vederne le grandezze e il significato necessario, non può che essere meschina e senza fiducia in se stessa...

Rodney Smith
[...] Una generazione che deprime la generazione precedente, che non riesce a vederne le grandezze e il significato necessario, non può che essere meschina e senza fiducia in se stessa, anche se assume pose gladiatorie e smania per la grandezza. È il solito rapporto tra il grande uomo e il cameriere. Fare il deserto per emergere e distinguersi...


In: “Quaderni dal Carcere (Q8 §17 Passato e presente. )”, di Antonio Gramsci